Etica

Botta e risposta sul testamento biologico

Nuovo botta e risposta sul testamento biologico scatenato dall'editoriale della professoressa Assuntina Morrese, del Comitato Nazionale di Bioetica, pubblicato su L'Avvenire. Le parole della Morrese hanno, di fatti, innescato il commento e la risposta di Giacomo Galeazzi, giornalista de La Stampa.

Commenti a Libertà ed Arbitrio

Pubblichiamo di seguito le riflessioni del prof. Andrea Lopes Pegna riguardanti l'editoriale di Mauro Cozzoli pubblicato il 12 luglio 2011 su L'Avvenire dal titolo: "Libertà ed Arbitrio. Fine vita: perchè dire "sì" alle norme in arrivo".

Clicca qui per leggere

Il DDL sul Testamento Biologico slitta al 18 maggio

L'aula della Camera tornerà a esaminare il disegno di legge sul Testamento biologico il 18 maggio 2011, dopo le elezioni amministrative.

Bioetica, ecco cosa prevede il disegno di legge sul testamento biologico in esame alla Camera

In particolare, sul fronte dell'alimentazione e dell'idratazione artificiali, il nodo più controverso dell'intero provvedimento, il ddl prevede che entrambe possano essere sospese se dovessero risultare non più efficaci nel fornire al paziente i fattori nutrizionali necessari o addirittura dovessero danneggiarlo.

Spazio Etico

Nasce a Empoli presso l'Agenzia della Formazione il progetto Spazio Etico, un'agorà dove professionisti sanitari, studenti e formatori si confrontano, riflettono e condividono esperienze utili a rafforzare la consapevolezza di avere un ruolo e una dignità di pensiero utile e indispensabile in un "mondo della salute" che, sempre di più, rischia di essere lontano dalla persona.

Germania: biotestamento di cristiani ed evangelici

E' giunto da poco alla terza edizione il "testamento biologico cristiano" pubblicato congiuntamente, dal 1999, da cattolici ed evangelici tedeschi.

Charte Etique de Soignants en Chambres Mortuaries

Pubblichiamo la Carta etica dei portatori di cura nelle camere mortuarie, redatta nel 2010, e creata all'interno dello Spazio Etico presente negli ospedali francesi, il quale ha lo scopo di far incontrare e riflettere su diversi temi differenti figure professionali.

Charte étique de soignants en chambres mortuaries

Il dibattito futuro per l'Hasting Center Report

La buona morte, l'etica nell'industria farmaceutica, staminali e medicina rigenerativa e la salute pubblica. Saranno questi i quattro interrogativi fondamentali che animeranno il dibattito - e lo scontro - etico del futuro.

Crescono i Comuni che prevedono il testamento biologico

Cotinuano a crescere i comuni che in Italia dicono sì al testamento biologico, l' "unico strumento che l'amministrazione pubblica mette a disposizione per testimoniare una scelta della persona e per tutelare il diritto all'autodeterminazione in materia sanitaria, sancito in primo luogo dalla nostra Carta costituzionale", sottolinea in una nota l'Associazione Coscioni.

Inserire, in Toscana, nella Carta Sanitaria il testamento biologico

Iniziare a lavorare in maniera concreta, attraverso un tavolo operativo, per inserire il testamento biologico nella carta sanitaria elettronica di ogni cittadino toscano, prevedendo, ad esempio la dichiarazione di volontà alla donazione di organi e tessuti, quella di essere cremato, o la forma del commiato funebre desiderata.

Signora AgataDettaglioDavid GansLa torre del municipioLa scienza e la filosofia della vitaGiudizio finaleIntervento finaleDettaglio lapide
Condividi contenuti