Etica

Crescono i Comuni che prevedono il testamento biologico

Cotinuano a crescere i comuni che in Italia dicono sì al testamento biologico, l' "unico strumento che l'amministrazione pubblica mette a disposizione per testimoniare una scelta della persona e per tutelare il diritto all'autodeterminazione in materia sanitaria, sancito in primo luogo dalla nostra Carta costituzionale", sottolinea in una nota l'Associazione Coscioni.

Inserire, in Toscana, nella Carta Sanitaria il testamento biologico

Iniziare a lavorare in maniera concreta, attraverso un tavolo operativo, per inserire il testamento biologico nella carta sanitaria elettronica di ogni cittadino toscano, prevedendo, ad esempio la dichiarazione di volontà alla donazione di organi e tessuti, quella di essere cremato, o la forma del commiato funebre desiderata.

Spot eutanasia dei radicali

Riappropriarsi della parola "eutanasia"e chiedere "semplicemente il rispetto delle scelte individuali" è il senso della nuova "provocazione" dei Radicali, che ieri hanno presentato uno spot "pro-eutanasia".

Gran Bretagna: non mettere a rischio la vita dei più deboli

Il suicidio assistito non dovrebbe essere legalizzato per proteggere i più deboli. Questa la tesi che Cristina Odone, scrittrice cattolica e membro dell'influente think-tank conservatore, porta avanti nel suo report pubblicato sul Centre for Policy Studies.

Testamaneto biologico: censimento dei registri

A 18 mesi dalla istituzione del primo registro dei testamenti biologici LiberaUscita ha redatto un censimento della situazione ad oggi in atto, regione per regione, sulla base delle notizie che ha reperito da varie fonti.

Studio sui medici e le scelte controverse

Nei giorni scorsi sulle pagine del Journal of Medical Ethics è stato pubblicato un articolo riguardante le capacità del medico di prendere decisioni etiche controverse durante il periodo di fine vita di un paziente.

Cure di fine vita

Sulla Rivista “Minerva Anestesiologica” è stato pubblicato recentemente un interessante articolo relativo allo stato dell’arte delle Cure di Fine Vita in Italia,confrontate con quelle in uso in USA. “End-of-life care is still a challenge for Italy.” di F.e G.Rubulotta (London,UK), C.Santonocito, L.Ferla e C.Celestre (Catania), G.Occhipinti (Palermo), G.Ramsay (Chelmsford,UK).

Riflessioni sul corso "Etica e Bioetica"

In merito al corso di alta formazione di "etica e bioetica nelle professioni della salute" tenutosi ad Empoli fra marzo e giugno 2010, pubblichiamo le riflessioni di una delle partecipanti, Alessandra Trinci.

I criteri di accertamento della morte

Pubblichiamo I criteri di accertamento della morte approvati dal CNB (Comitato Nazionale di Bioetica) lo scorso 24 giugno.

Clicca qui per leggere il documento.

Nuovo sito Consulta di Bioetica

E' online il nuovo sito internet della Consulta di Bioetica, al solito indirizzo www.consultabioetica.org.

Ars MoriendiSydney - Waverley CemeteryA MozartIntervento inizialeLa morteApertura della presentazioneFacciata Santa Maria della Concezione dei CappucciniDettaglio sarcofago
Condividi contenuti