Etica

Suicidio e testamento biologico

Nei giorni scorsi è rimbalzata sui giornali la storia di Kerrie Wooltorton, giovane 26enne inglese che nel 2007 aveva ingerito del veleno per uccidersi ed è stata lasciata morire dai medici perché aveva firmato un testamento biologico nel quale affermava la sua volontà di uccidersi e chiedeva di non essere salvata. Ora i genitori hanno deciso di denunciare quegli stessi medici.

A proposito di... Morte cerebrale

A seguito del comunicato stampa rilasciato dopo il Workshop "Morte cerebrale e donazione di organi. Etica e scienza
a confronto" tenutosi a Viareggio durante il Festival della Salute si è innescato un leggero dibattito.

Testamento biologico. Marino: il riferimento è la Costituzione

Si preannuncia battaglia alla Camera sul testamento biologico e il senatore del Pd, l'on. Ignazio Maribo., dichiara: «Non dobbiamo confondere il compito di un Parlamento con il compito della Chiesa».

Testamento biologico la Germania ce l'ha fatta. E noi?

"Nessuno può essere costretto a sottoporsi, contro la sua volontà, a trattamenti diagnostici o terapeutici per quanto promettenti essi siano". Lo ribadiscono anche i presidenti della Conferenza episcopale tedesca e del Consiglio della Chiesa evangelica di Germania, che hanno partecipato fino all'ultimo, con dettagliati quanto pacati statement congiunti, ai lavori preparatori della legge, votata il 18 giugno 2009 ed entrata in vigore il 1° settembre.

Congresso on-line. Dal corpo dei malati al cuore della politica: la candidatura radicale contro l'illusione riformista.

Si svolge su Internet, sul sito dell'Associazione Luca Coscioni, il settimo Congresso per la libertà di ricerca scientifica, indetto dalla stessa associazione.

Gran Bretagna. Debbie ha vinto: il marito potrà aiutarla a morire

Pubblichiamo di seguito l'articolo relativo alla vittoria di Debbie Purdy apparso oggi sulle pagine de Il Corriere della Sera.
I Law Lords le hanno danno ragione: «Servono regole su chi accompagna i malati all'estero per il suicido assistito».

Testamento biologico: la provincia di Cagliari istituirà registro

Ieri la Provincia di Cagliari ha deliberato l'istituzione futura del registro per il testamento biologico, con un ufficio ad hoc a disposizione dei cittadini che risiedano nel territorio provinciale.

Diritto, equità e scelta nelle cure di fine vita

Nella seduta del 15 Luglio 2009 la Commissione Regionale di Bioetica della Toscana ha approvato il documento finale, elaborato nel V seminario promosso dal gruppo "Etica delle cure di fine vita" della CRB Toscana, tenutosi alla Certosa di Pontignano, lo scorso maggio.

TESTO DEL DOCUMENTO

(Al documento è stata aggiunta una postilla da parte del Prof. Mariani, componente della CRB)

Dal meeting San Rossore: scienza e filosofia della vita

Quali sono i limiti ed il ruolo della scienza e della filosofia della vita? Questo tema è stato oggetto di confronto e discussione nel corso del Meeting di San Rossore (8/10 Luglio 2009) dedicato quest’anno a scienza, sviluppo e pace.

La scienza motore di pace

A San Rossore (Pisa) è in corso il meeting internazionale “La scienza motore dello sviluppo, la pace motore del mondo" con un ricco programma di interventi sul tema del rapporto tra scienza e società .
Riportiamo un articolo di presentazione apparso su Il Sole 24 ore Sanità Toscana.

”La scienza motore di pace”

Epitaffio ParacelsoFontana PoggibonsiLe cure palliative per i pazienti non oncologiciCimiteroNew York (Manhattan) - Trinity Church CemeteryDecoroCripta dei teschiTavola rotonda "Le diversità delle visioni morali: un problema o un valore?"
Condividi contenuti