Normative

Corea del Sud: nuove linee guida sulla sospensione dei trattamenti

I medici potranno sospendere i trattamenti vitali a quei pazienti terminali che fanno richiesta di morire. Prevedono questo le nuove linee guida tracciate da una commissione di parlamentari, giudici e rappresentanti di organizzazioni mediche e religiose.

Biotestamento: rimandato ad autunno

Approvato al Senato, il disegno di legge sul testamento biologico approderà solo in autunno nell'aula di Montecitorio.
Non è la prima volta che questo provvedimento slitta.

Entro luglio all'aula della Camera il DDL sul testamento biologico

La Commissione Affari sociali della Camera ha dato il via libera al Ddl sul testamento biologico. Il provvedimento è stato approvato a maggioranza, con il voto favorevole di Pdl e Udc e con quello contrario di Pd e Idv e dopo aver ottenuto l'approvazione del Senato nel corso del 2009 dovrebbe arrivare nell'Aula di Montecitorio tra giugno e luglio.

Approvato DDL sul testamento biologico

Il 12 maggio la Commissione Affari Sociali della Camera ha approvato il ddl sul testamento biologico, terminando nella stessa giornata l'esame degli ultimi due articoli, sui 9 totali di cui è composto il testo.

Secondo Fini lo Stato nonpuò violare la libertà individuale

"Sono dell'avviso che uno Stato autenticamente liberale abbia un unico obbligo: legiferare nell'assoluto rispetto delle libertà individuali e della dignità della persona". Queste le parole del Presidente della Camera, Gianfranco Fini, che è intervenuto alla presentazione del libro di Antonio Del Pennino e Daniele Merlo "Di che vita morire" alla Sala del mappamondo.

Biotestamento: confronto giuristi-scienziati

La legge sul testamento biologico, così com'è, ''non va assolutamente bene'' e il dibattito in corso non deve essere ''negatore di diritti'' perchè ''le leggi dovrebbero essere rispettose della libertà individuale''. E' quanto emerso dal convegno sul testamento biologico organizzato dalla Consulta di Bioetica e dal centro Politeia mentre prosegue in Commissione Affari Sociali della Camera la discussione sul provvedimento approvato al Senato.

DDL 1771 sulle cure palliative - terapia del dolore

Pubblichiamo in allegato il DdL 1771 Cure Palliative-terapia del dolore approvato nei giorni scorsi.

Biotestamento: nuovo emendamento PDL lo rende impossibile per i malati di Sla e molti disabili

Per le dichiarazioni anticipate di trattamento nessuna espressione emozionale, nessuna dichiarazione di intenti o orientamenti espressi "al di fuori delle forme e dei modi previsti dalla legge" e il rispetto dei cittadini che non vorranno esprimere una volontà sul proprio fine vita. E' stato approvato ieri dalla Commissioni Affari Sociali della Camera un emendamento della Lega Nord al ddl sul testamento biologico.

Cure palliative, approvata la legge

Dopo polemiche e rischi di stop, un sì bipartisan ha fatto tirare un sospiro di sollievo a più di 250mila malati in Italia, fra cui 11mila bambini. La Camera, infatti, ha approvato all'unanimità la legge sulle cure palliative e sulle terapie del dolore, un provvedimento che ha rischiato fino all'ultimo di slittare tra accuse reciproche di ostruzionismo.

Testamento biologico: in Commissione si apre uno spiraglio per idratazione e nutrizione

Alimentazione e idratazione "devono essere mantenute fino al termine della vita ad eccezione dei casi in cui le medesime risultino non più efficaci nel fornire al paziente i fattori nutrizionali necessari alle funzioni fisiologiche esenziali del corpo". Ieri la Commissione Affari sociali della Camera ha approvato a maggioranza, (23 si, compreso il voto di Paola Binetti, contro i 13 no dell'opposizione) l'emendamento del relatore Domenico Di Virgilio che modifica il comma 5 dell'articolo 3 della legge sul biotestamento.

DettaglioCripta dei tre scheletriTecheRedipuglia - Sacrario MilitareCimiteroTomba ParacelsoLapideLampadario
Condividi contenuti