Normative

Testamento biologico: in Commissione si apre uno spiraglio per idratazione e nutrizione

Alimentazione e idratazione "devono essere mantenute fino al termine della vita ad eccezione dei casi in cui le medesime risultino non più efficaci nel fornire al paziente i fattori nutrizionali necessari alle funzioni fisiologiche esenziali del corpo". Ieri la Commissione Affari sociali della Camera ha approvato a maggioranza, (23 si, compreso il voto di Paola Binetti, contro i 13 no dell'opposizione) l'emendamento del relatore Domenico Di Virgilio che modifica il comma 5 dell'articolo 3 della legge sul biotestamento.

Discutiamo di testamento biologico?

Giovedì 18 febbraio si terrà il town meeting sul testamento biologico.
Il 25 aprile 2009, 360 persone in contemporanea a Firenze e a Torino, seduti attorno a grandi tavoli, hanno discusso su questo tema ora ne saranno presentati i risultati.

Rocella, testamento biologico entro l'estate

Il Sottosegretario al Ministero della Salute, Eugenia Rocella, a Udine, ha affermato "Pensiamo di approvare il ddl sul testamento biologico entro l'estate, perchè in Italia, come abbiamo promesso, non devono più esserci casi Eluana".

Testamento biologico: schermaglie in Commissione fra PD e PDL

Continuano gli scontri e le schermaglie, in merito al testamento biologico, fra i rappresentanti del governo. E mentre loro litigano i cittadini attendono.

Testo legge cure palliative

Pubblichiamo qui il testo legge sulle Cure Palliative approvato in Senato.

Clicca qui per leggere il testo.

Ii Senato ha approvato il disegno di legge sulle cure palliative e la terapia del dolore. Una risposta ai malati (circa 250.000 all'anno) che necessitano di cure palliative. Sparisce il ricettario speciale per i farmaci contro il dolore

Farmaci e umanità, sì alla legge contro il dolore

Tornerà alla Camera ma forte del si bipartisan del Senato. Tempi marcati, ormai, per il disegno di legge sulle cure palliative e la terapia del dolore che è riuscito a mettere d’accordo tutto Palazzo Madama. Recepito e approvato anche un ordine del giorno dei radicali che prevede la produzione in Italia, attualmente vietata, dei farmaci a base di cannabis, impiegati soprattutto nella cura di malattie come la Sla. La terza lettura dovrebbe essere quella definitiva e poi il testo che prevede un percorso più «facile» per accedere ai farmaci contro il dolore severo, sarà legge.

Aaltri comuni si avviano verso il testamento biologico e il sottosegretario Rocella non ci sta

Lungo la Penisola molti comuni stanno attivando i registri sul testamento biologico, ma il sottosegretario al Welfare Eugenia Roccella vede in questi solo una provocazione e nessun fondamento di legge.

Proposta di legge sull'eutanasia in Gran Bretagna

Pochi giorni fa alcune proposte di legge in merito all’eutanasia sono approdate davanti i banchi dei degli organi legislativi di diversi Paesi. A questi va aggiunta anche la Gran Bretagna, dove il 21 gennaio 2010 una deputata affetta da Parkinson, Margo McDonald, ha presentato al Parlamento Scozzese una proposta di legge per legalizzare l’eutanasia.

La Commissione degli Affari Sociali della Camera approva emendamento per stranieri

Oggi alla Commissione degli Affari Sociali è passato, in merito alla proposta di legge sul testamento biologico, l'emendamento che permette la presa in carico anche di cittadini stranieri.

Uno sguardo fuori dall'Italia

In che modo i Paesi del Vecchio e del Nuovo Continente si stanno muovendo su argomentazioni legislative delicate come il testamento biologico, le cure di fine vita o l’eutanasia?
Mentre l’Italia si prepara all’uscita del ddl sul testamento biologico sembra, difatti, naturale chiedersi cosa stia accadendo negli altri Paesi in merito a temi di così grande importanza.

Buenos Aires - Recoleta CementeryL'Imperatore e il RePère Lachaise 18Père Lachaise 3DettaglioIl ducaL'urloCripta dei tre scheletri
Condividi contenuti