Rassegna Stampa

Le linee guida del Gemelli di Roma per il rispetto della religione

Ieri, in occasione della XXII Giornata Mondiale del Malato, alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni, delle Comunità religiose e delle Associazioni di Volontariato il Policlinico Gemelli ha presentato la propria “Policy per l’accoglienza delle differenze e specificità culturali e religiose”, legata al riconoscimento dell’importanza del rispetto delle radici culturali, della spiritualità e delle diverse appartenenze religiose di ciascun individuo, e delle persone malate in particolare. Il documento è stato elaborato su impulso del Centro Pastorale dell’Università Cattolica di Roma e della Direzione del Policlinico, alla luce delle Raccomandazioni per gli operatori sanitari delle strutture ospedaliere e territoriali della Regione Lazio, promosse dalla ASL RME.

Englaro, la politica continua a insultare

Segnaliamo l'intervista fatta a Beppino Englaro da Tommaso Cerno e pubblicata su L'Espresso del 6 febbraio 2014. Il 9 febbraio 2009 sono passati, infatti, cinque anni dalla sua morte, dopo 17 anni in stato vegetativo, senza che la politica abbia ancora fatto una legge sul biotestamento e senza che nulla sia cambiato.

Per la rete hospice della Lombardia un nuovo salto di qualità

Segnaliamo l'uscita su Quotidianosanità.it l'articolo di Adele Lapertosa, dove si parla di una ricerca condotta da Eupolis Lombardia per conto della presidenza del Consiglio regionale. La Lombardia, infatti, presenta il sistema più capillare, complesso e integrato per quantità e qualità di Italia, ma necessita di nuovi standard assistenziali omogenei e di un modello di accreditamento orientato al possesso di potenzialità erogative globali e non settoriali. A partire dall'assistenza ai non oncologici e ai bambini.

Com'è difficile guardare negli occhi il cancro

Segnaliamo la risposta degna di nota, di qualche mese, di Umberto Galimberti nella sua rubrica su La Repubblica "Lettere a Umberto Galimberti".

Il finire nel mondo del web

Segnaliamo alcuni articoli usciti a novembre e dicembre riguardanti il mondo del web e il fine vita.

Le figure professionali che potranno erogare le cure palliative e terapia del dolore

Segnaliamo l'articolo di Rosanna Magnano pubblicato su Il Sole24Ore - Sanità del 16 ottobre 2013 e riguardante l'accordo Governo e Regioni per l'individuazione delle figure professionali competenti nel campo delle cure palliative e della terapia del dolore, nonché delle strutture sanitarie, ospedaliere e territoriali e assistenziali coinvolte nelle reti delle cure palliative e di terapia del dolore.

Il diritto di staccare la chiave

Segnaliamo per intero l'intervento di Andrea Lopes Pegna relativo alla morte di Carlo Lizzani e citato da Carlo Augias su la Repubblica del 9 ottobre 2013.

Per le cure palliative più risorse e formazione

Secondo un'indagine effettuata dai medici di famiglia e dal Dipartimento di Cure primarie dell’Asl 105 di Bologna, è emerso che i medici di medicina generale risultano essere in teoria pronti a farsi carico delle cure palliative.

Dibattito aperto sull'umanità del medico su "La Repubblica"

Segnaliamo il dibattito che si sta svolgendo, dai primi giorni di settembre fino ad oggi, sulle pagine de La Repubblica e che affronta il tema dell'umanità del medico all'interno degli ambienti di cura. Vogliamo evidenziare in particolar modo le risposte del Dott. Andrea Lopes Pegna e di Corrado Augias, in risposta alla lettera che ha scatenato la discussione.

Diario di un addio

Vogliamo segnalarvi l'articolo di Vera Schiavazzi, che sulle pagine de La Repubblica racconta l'ultimo periodo di vita di suo padre.

Père Lachaise 27La sfilataPowązki - CimiteroCripta delle tibie e dei femori Tavola rotonda: "Come si muore in Toscana"Angelo della MorteFontana PoggibonsiArs Moriendi
Condividi contenuti