Rassegna Stampa

Testamento biologico, si chiede troppo alla Legge

Su L'Unità del 19 ottobre 2011 Stefano Ceccanti parla della situazione attuale della legge e quello che le si chiede. Di seguito l'articolo.

Biotestamento: inaccettabile assenza

''All'apertura della discussione generale sul testamento biologico, il Governo ha dimostrato il proprio chiaro interesse per il tema rimanendo assente per quasi tutta la seduta. Capisco che questo esecutivo sia poco avvezzo al confronto democratico nelle sedi istituzionali e preferisca calare dall'alto le disposizioni che ritiene opportune, ma oggi in Commissione Igiene e Sanità si è consumato un episodio inaccettabile''.

Le ultime ore di Bonatti

Sulle pagine de La Repubblica Rossana Podestà racconta le ultime ore dell'uomo della sua vita, Walter Bonatti. Una toccante storia dove viene negato il diritto di assistere la persona con cui si è diviso la vita perchè non sposati.

Clicca qui per leggere l'articolo

Diritti del «fine vita» e bilanci degli Stati

Le cure ai malati terminali pesano sempre di più sulla spesa sanitaria, questo è quello che scrive Gaggi massimo su Il Corriere della sera.

Clicca qui per leggere l'articolo del 30 settembre 2011

Testamento biologico e fine vita: l’impegno dei cattolici thai

Dottori, infermieri, personale paramedico e volontari hanno partecipato a un incontro sull’articolo 12 della legge che regolamenta la sanità nazionale. Fra i temi toccati le cure palliative, il sostengo psicologico e l’accanimento terapeutico. Condanna unanime dell’eutanasia, gesto “illegale” e da “punire”.

Si attende ripresa confronto su bioetestamento

In Commissione Igiene è in lista di attesa il DDL 10-B relativo al testamento biologico. La scorsa settimana l'ufficio di Presidenza ha deciso e immediatamente avviato un ciclo di audizioni per approfondire le parti del testo che sono state modificate alla Camera.

Biotestamento: Nasce Lega degli enti locali

Alcuni comuni italiani hanno deciso di unirsi nella "Lega degli enti locali per il registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento", per tutelare le dat espresse dai cittadini nei municipi, e far sì che abbiano valore giuridico, anche nel caso fosse approvato l'attuale ddl sul testamento biologico in discussione al Senato.

Verona, bocciato il registro per il testamento biologico

Verona non avrà un registro per il testamento biologico. Uno schieramento trasversale, dal Pdl alla Lista Tosi a Verona Civica (ma quasi tutti i partiti avevano lasciato libertà di coscienza) ha bocciato giovedì sera la proposta, presentata dal socialista Mauro De Robertis, con 15 no, 11 sì e 11 astenuti. Gli assenti erano 10.

L'accanimento terapeutico tra reato, torto e inadempimento

Nella sezione Diritto de Il Sole 24 Ore del 28 settembre 2011, Nicola Todeschini, avvocato aderente al network legale CENDON & Partners ha parlato del testamento biologico in quanto solleva, opportunamente, obiezioni di ordine etico, suscita argomenti di contenuto deontologico ma è -a torto- affrontato per lo più guardando ai suoi riflessi tipici nei procedimenti penali.

Clicca qui per leggere l'articolo

Discussi i tempi dell'esame del ddl sul biotestamento

In Commissione Igiene, con una riunione dell'Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei gruppi svoltasi giovedì scorso, sono stati definiti i tempi della discussione del DDL 10-B relativo al testamento biologico.

L'Imperatore e il ReLapideIntervento finaleDavid GansVialeContributo artisticoCripta dei baciniArs Moriendi
Condividi contenuti