ACCOMPAGNARE IL MALATO TERMINALE

Autore: 
Maurice Abiven
Anno: 
2001
Casa Editrice: 
Centro Scientifico Editore, Torino

Un libro sulla natura della medicina e della Sanità e sul ruolo che esse hanno oggigiorno nella nostra società.Un libro sulla professionalità e la formazione degli operatori sanitari, sulla collaborazione di discipline diverse ed il lavoro di equipe. Un libro sulla vita, la sofferenza e la morte e,insieme,sull’importanza del “prendersi cura”.
Questo e molto di più è il testo di Maurice Abiven, celebre palliativista francese, che ha contribuito a rivoluzionare l’approccio al paziente nella fase terminale, stimolando il ritorno ad una concezione olistica del malato-persona.
Abiven segue ed analizza attentamente l’intero percorso del paziente o­ncologico: la presa in carico presso l’Unità di Cure Palliative, gli esami, i cicli di chemio e radioterapia, la valutazione ed il controllo del dolore, la somministrazione di farmaci, l’assistenza infermieristica, l’aspetto comunicativo-relazionale, il supporto psicologico, il contributo dei volontari, ecc…
Ogni fase ed aspetto di questo percorso può contribuire in maniera determinante al miglioramento della qualità di vita del malato nella fase terminale, perché quando non si può più guarire, si può ancora prendersi cura del paziente ed accompagnarlo verso una morte dignitosa.

Autore recensione: 
Elisa Valdambrini
Voto: 
6
Targhetta Rodolfo d'AustriaAngelo della MortePère Lachaise 22La scienza e la filosofia della vitaLampadarioCripta delle tibie e dei femori CorridoioCompianto