Cosa non dire al malato nella fase terminale della vita

Pieter Hintjens, sviluppatore di software belga e CEO della società iMatix, ha un tumore in stadio terminale e consapevole di avere poche chance di sopravvivere al colangiocarcinoma che lo ha colpito, il 22 aprile 2016 ha deciso di scrivere un post sul suo blog, hintjens.com, intitolato "A Protocol for Dying", dove dà una serie di consigli a chi si trovi al fianco di un malato nella fase terminale della vita.

Hintjens, in parole semplici, spiega cosa sarebbe meglio dire e cosa non dire, presentando un modello non tecnico, ma bensì un’esperienza diretta: come morire.

Clicca qui per leggere il post originale

Clicca qui per leggere la traduzione italiana

MauthasenIl Cristo VelatoCrocifissoRosalia LombardoJuhda Löw ben BezaleelIntervento Mariella OrsiDisperazioneVienna - Sankt Marxer Friedhof