I didn’t want that

I didn’t want that è uno dei molti filmati e materiali sulla terminalità presenti sul sito Internet DyingMatters.org, che si prefigge di stimolare le persone a modificare il modo di pensare alla morte.

Questo breve filmato, che è stato anche significativamente proiettato al Festival di Cannes del 2013, ha l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza di lasciare le volontà anticipate per poter sperare di potere morire come si vuole senza avere trattamenti indesiderati e poter controllare almeno una parte di ciò che avverrà dopo il decesso.

Sono rappresentati cinque scenari, comprendenti la rianimazione di un malato terminale, i conflitti intrafamiliari sulle decisioni di fine vita, la gestione dei propri animali domestici e la scena di un funerale gay girata nella Barnabas Church a East London.

Il film, che vuole rappresentare ciò che può accadere se non si riesce a rendere noti i desideri del morente, è stato ampiamente apprezzato da produttori e distributori cinematografici di tutto il mondo oltre che dal pubblico di Cannes.

Fonte: sicp

La pesteMorire in ospedaleDettaglioStatua MorteCimiteroDettaglio sarcofagoApertura SeminarioTavola rotonda "Le diversità delle visioni morali: un problema o un valore?"