Il malato sia riconosciuto come persona in ogni fase della sua malattia

Il Consiglio Nazionale di Bioetica all'inizio del mese di luglio ha pubblicato un parere su “Le demenze e la malattia di Alzheimer: considerazioni etiche.” Tale affronta la questione della demenza, con particolare riferimento all'Alzheimer, sotto il profilo scientifico, bioetico e biogiuridico. Il Cnb afferma attraversa questo atto che i trattamenti sproporzionati o di abbandono terapeutico, specie se finalizzati alla riduzione dei costi devono essere evitati e che sia garantito l’accesso alle cure palliative, promovuendo l’assistenza socio-sanitaria integrata e flessibile.

Alzheimer. Cnb “Il malato sia riconosciuto come persona in ogni fase della sua malattia”

Parere: “Le demenze e la malattia di Alzheimer: considerazioni etiche”

CimiteroCorridoioTavola rotonda: "Come si muore in Toscana"Powązki - CimiteroPère Lachaise 2Fontana PoggibonsiTomba ParacelsoPère Lachaise 5