LA COMUNICAZIONE MEDICO/SANITARIA. LE TRANSAZIONI SULLA SALUTE NELLA COMUNICAZIONE OSPEDALIERA, AMBULATORIALE E DI PRONTO SOCCORSO

Autore: 
Maria Vittoria Borella
Anno: 
2004
Casa Editrice: 
Franco Angeli, Milano

L’autrice, psicologa esperta di tecniche di comunicazione, nonché docente di Comunicazione presso la Scuola post-universitaria per medici "Agorà" di Milano, parte dall’analisi dei meccanismi della comunicazione umana, verbale e non verbale, per poi passare ad esaminare le peculiarità della comunicazione sanitaria in ospedale, in ambulatorio e nel pronto soccorso.
Avere tecniche, strumenti, informazioni più approfondite per praticare una buona comunicazione si rivela da tempo come un'esigenza irrinunciabile nell'ambiente sanitario, soprattutto oggi, in un contesto di accentuata gestione manageriale del settore. Con coerenza si chiede ai medici ed agli operatori sanitari di saper costruire e gestire, prima di tutto, un rapporto di comunicazione con il paziente, nell'ottica di uno scambio rispettoso, empatico ed attento.
La Borella rintraccia le caratteristiche fondamentali della comunicazione e sottolinea gli aspetti da non trascurare per assicurare una trasmissione equilibrata ed efficace (ascolto, empatia, controllo, apertura reciproca, fiducia, chiarezza di linguaggio, tempi e modalità di dialogo, ecc…). Ci indica, altresì, gli errori da evitare, nonché i metodi di autovalutazione per misurare la capacità di ascolto e la qualità della comunicazione.
Il paziente di qualsiasi cultura, in quanto persona, è al centro della comunicazione, in accordo con la teoria rogersiana. La realtà di oggi, infatti, mette il medico di fronte a persone appartenenti alle culture più svariate, che hanno concetti di salute, malattia e cura molto diversi da quelli occidentali. Ed il medico, anche in questo caso, non può tirarsi indietro, non può non sapere come comportarsi.
Il libro costituisce un vero e proprio compendio della buona comunicazione: chiaro, sintetico, ricco di esempi e suggerimenti utilissimi per tutti i professionisti della salute che desiderino fare un primo passo per migliorare la relazione medico-paziente.

Autore recensione: 
Elisa Valdambrini
Voto: 
7
Père Lachaise 2La scienza e la filosofia della vitaTavola rotonda: "Come si muore in Toscana"Ars MoriendiPère LachaisePère Lachaise 10Il ducaCimitero