Nelle Chiese Valdesi e Metodiste è possibile depositare il testamento biologico

All'indomani del Sinodo della Chiesa Valdese, che ogni fine agosto si svolge a Torre Pellice, nel Torinese, i cittadini che vorranno depositare il loro testamento biologico potranno farlo nelle chiese Valdesi e Metodiste.

L'iniziativa aperta a tutti, a prescindere dall' orientamento religioso e lanciata durante la conferenza stampa quotidiana del Sinodo, per ora vede impegnate le città di Torino, Milano, Bologna, Trieste, Napoli.

"Vuol essere un segnale concreto che le chiese offrono ai cittadini, a prescindere dal loro orientamento religioso o non" ha spiegato Michel Charbonnier, che a Trieste è stato il promotore. "Chi desidera depositare le sue direttive di fine vita, può farlo, presentandosi ai nostri sportelli" ha spiegato il pastore, sottolineando come l'esordio abbia già riscosso molto successo. "Seppur simbolicamente, cerchiamo di colmare un vuoto legislativo che esiste nel nostro paese, dando una risposta evangelica alla domanda sulla dignità della vita, della morte e una testimonianza di laicità'', ha concluso.

Clicca qui per leggere l'articolo in merito pubblicato su La Stampa del 27 agosto 2010.

Dettaglio sarcofagoArs MoriendiCimiteroEpitaffio ParacelsoTavola rotonda: "Come si muore in Toscana"Contributo artisticoScultura KampaGolem