Cinema Europeo, Cinema Asiatico, Cinema Americano

Destino (Der müde Tod)

Anno: 
1921
Origine: 
Germania
Durata: 
100'
Regia: 
Fritz Lang
Interpreti: 
Bernhard Goetzke, Lil Dagover, Walter Janssen

La morte dà ad una ragazza la possibilità di riavere l’uomo che ama, purché salvi la vita di un altro essere umano, e la porta in tre epoche e tre paesi diversi. La ragazza, tuttavia, non riesce nell’impresa ed offre in cambio la propria vita.

Di chi è la mia vita? (Whose Life Is It Anyway)

Anno: 
1981
Origine: 
USA
Durata: 
110'
Regia: 
John Badham
Interpreti: 
Richard Dreyfuss, John Cassavetes, Kenneth McMillan, Christine Lahti

Tratto dal testo Whose life is it any way? di Brian Clark

Ken Harrison, celebre scultore e scenografo, rimane paralizzato in seguito ad un incidente stradale. Costretto a trascorrere i suoi giorni in ospedale, e condannato ad un’esistenza da invalido, Ken allontana da sé la giovane compagna Pat, e dedice di rifiuta le cure e le attenzioni della sua assistente. A seguito di una lunga riflessione, Ken decide di rivolgersi ad un avvocato per rivendicare il proprio diritto a rifiutare le cure.

Dodes’ka-den (Dodès’ka-dèn)

Anno: 
1970
Origine: 
Giappone
Durata: 
140'
Regia: 
Akira Kurosawa
Interpreti: 
Yoshitaka Zushi, Tomoko Yamazaki, Hiroshi Akuyagawa

Tratto dal romanzo La città senza stagioni di Shugoro Yamamoto.

Film composto di otto episodi, otto ritratti della società giapponese dei primi anni Settanta e degli emarginati, diseredati e disadattati da essa prodotta. Particolarmente interessante il primo racconto, che vede un barbone lasciar morire il proprio figlio.

Dolce Novembre (Sweet November)

Anno: 
1968
Origine: 
USA
Durata: 
113’
Regia: 
Robert Ellis Miller
Interpreti: 
Sandy Dennis, Anthony Newley, Theodore Bikel, Burr De Benning

Charles Black incontra per caso Sara Dover. La ragazza spiega al giovane che ogni mese si accompagna con un uomo diverso, ed invita Charles a trascorrere con lei il mese di novembre. Incuriosito, Charles accetta, ma si innamora di Sara. La situazione si complica quando l’uomo scopre che la ragazza è gravemente malata.

Dono d’amore (The Gift of love)

Anno: 
1958
Origine: 
USA
Durata: 
105'
Regia: 
Jean Negulesco
Interpreti: 
Lauren Bacall, Robert Stack

Sapendo di essere condannata a morire da un inesorabile male, una bella moglie procura al futuro vedovo una figlia adottiva che possa riempire il vuoto che lascerà.

Rifacimento del film di Walter Lang Non dirmi addio (1946)

Film (id.)

Anno: 
1964
Origine: 
USA
Durata: 
22'
Regia: 
Alan Schneider
Interpreti: 
Buster Keaton

Un vecchio prepara la propria morte celandosi agli sguardi di qualsiasi creatura vivente – compresi cani, gatti, pappagalli e pesci rossi – e distruggendo le fotografie del proprio passato, ma alla fine si trova di fronte a se stesso.

Gente comune (Ordinary People)

Anno: 
1980
Origine: 
USA
Durata: 
123'
Regia: 
Robert Redford
Interpreti: 
Timothy Hutton, Donald Sutherland, Mary Tyler Moore, Elizabeth McGovern

Sconvolto dalla morte del fratello maggiore, un sedicenne tenta il suicidio. Il padre, turbato e preoccupato, tenta di aiutarlo, mentre la madre sembra rimproverarlo inconsciamente di aver lasciato morire il figlio prediletto.

Harold e Maude (Harold and Maude)

Anno: 
1971
Origine: 
USA
Durata: 
93'
Regia: 
Hal Ashby
Interpreti: 
Bud Cort, Ruth Gordon, George Wood, Vivian Pickles

Tratto dal romanzo Harold and Maude di Colin Higgins.

Harold, ricco adolescente con tendenze necrofile, durante un funerale incontra Maude, anziana artista piena di vita. Trascorrono insieme giornate intense e ricche di imprevisti, durante le quali la donna porterà Harold a riflettere sulla vita e sulla morte.

Il carretto fantasma (Körkarlen)

Anno: 
1921
Origine: 
Svezia
Durata: 
90'
Regia: 
Victor Sjöström
Interpreti: 
Victor Sjöström, Astrid Holm, Tore Svennberg, Concordia Selander

Tratto dal romanzo Körkarlen di Selma Lagerlöf.

David Holm, ubriacone tisico e impenitente, muore la notte di Capodanno: secondo la leggenda, dovrà fare il carrettiere della morte per tutto l’anno entrante. Quando vede che sua moglie sta per commettere suicidio e che una missionaria dell’Esercito della Salvezza, disperata per non averlo potuto redimere, sta morendo di tubercolosi, David ottiene di tornare in vita per fermare la moglie e domandarle perdono.

Il curioso caso di Benjamin Button(The Curious Case of Benjamin Button)

Anno: 
2008
Origine: 
USA
Durata: 
163'
Regia: 
David Fincher
Interpreti: 
Brad Pitt, Tilda Swinton, Cate Blanchett, Julia Ormond, Taraji P. Henson, Lance E. Nichols, Elle Fanning

"Sono nato in circostanze particolari". Così inizia "Il curioso caso di Benjamin Button", adattato da un racconto degli anni '20 di F. Scott Fitzgerald su un uomo che nasce ottantenne e la cui età scorre al contrario: un uomo come tutti noi, incapace di fermare il tempo.

Cripta dei tre scheletriRoma - Cimitero AcattolicoTarghetta Rodolfo d'AustriaPère Lachaise 28Intervento Mariella OrsiIntervento finaleTomba ParacelsoCripta dei bacini
Condividi contenuti