Elenco tesi, Elenco volumi, Antropologia, Filosofia, Infermieristica, Medicina, Psicologia, Sociologia, Fine Vita, Storie di vita, Bioetica

La relazione assistenziale: quando l'operatore sanitario diventa paziente

Autore tesi: 
Maria Teresa Galante
Anno accademico: 
2011/2012

In questa tesi ho cercato di approfondire la tematica della relazione assistenziale, riflettendo soprattutto sulla situazione di un operatore che si trova “dall’altra parte”. Le testimonianze di operatori che incontrano la malattia confermano la necessità del tempo dedicato alla relazione, al rapporto con il paziente, come parte integrante del processo di cura.

E-mail: 
info@laborcare.it

Al di là delle cure. Interventi complementari e di supporto in oncologia

Autore libro: 
Piero Pantaleo
Anno libro: 
2011
Casa Editrice: 
Franco Angeli, Milano

Il testo affronta un argomento interessante e di attualità: i malati di tumore si affidano nella quasi totalità alle cure tradizionali, ma in varie fasi del percorso della malattia, che può durare anche anni e che sottopone loro stessi e i loro familiari ad una notevole carica di stress sia fisico che psicologico, ricorrono frequentemente alle cure complementari.

Angeli alle fermate

Autore libro: 
A cura dell’Associazione Culturale Teatro dei Mignoli
Anno libro: 
2012
Casa Editrice: 
Across Alive

Angeli alle fermate è un progetto dell’Associazione Culturale Teatro dei Mignoli realizzato nelle città di Bologna e Genova dal 2007 al 2012 con il sostegno delle rispettive amministrazioni comunali e delle loro politiche sulla sicurezza.

Afagnistan, Agfanistan, Afganistan

Autore libro: 
Filippini Andrea Floppy
Anno libro: 
2011
Casa Editrice: 
Acrossalive

L’autore, Andrea Floppy Filippini, è infermiere di professione, scrittore per “vocazione”, alla sua prima opera letteraria che ha già venduto quasi 1.500 copie, senza appoggiarsi ad un circuito distributivo tradizionale, ma solo grazie al Passaparola dei suoi lettori e sostenitori e alle Librerie ed Esercizi Indipendenti che hanno abbracciato il progetto.

Il Punto di Ascolto per infermieri stranieri

Autore tesi: 
Vanessa Codella
Anno accademico: 
2011/2012

Nel 2006 una stima dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha indicato che 57 Paesi al Mondo, 36 dei quali in Africa, si sono trovati a fronteggiare una grave carenza di personale sanitario formato e adeguatamente supportato. Uno dei fattori scatenanti di tale crisi è senz’altro il reclutamento internazionale di operatori sanitari da Paesi in via di sviluppo. Il 21 Maggio 2010, la 63° Assemblea Mondiale della Sanità ha adottato un nuovo Codice di Condotta dell’O.M.S. per il reclutamento internazionale del personale sanitario.

E-mail: 
info@laborcare.it

La mia professione è fatta di incontri. Ricerca e formazione per accogliere lo straniero nel Sistema Sanitario Nazionale

Autore tesi: 
Erica Bianchi
Anno accademico: 
2011/2012

Accogliere lo straniero nella struttura ospedaliera è da sempre una sfida per chi lavora in sanità, questa sfida è ancora più difficile per le ostetriche che si trovano di fronte a donne che diventano madri, portando con sé il loro background culturale e tutte le loro visioni del parto spesso “fuori luogo” nelle nostre sale parto.

E-mail: 
info@laborcare.it

Stress del Caregiver: indagine conoscitiva sulla gestione infermieristica

Autore tesi: 
Francesca Borghetto
Anno accademico: 
2011/2012

L’obiettivo del lavoro è duplice. Il primo obiettivo è stato quello di ricercare quali siano, secondo la letteratura più aggiornata, le evidenze scientifiche in merito alla problematica dello stress del caregiver familiare al domicilio, concentrando le ricerche sugli interventi che l’infermiere dell’equipe di Cure Palliative può attuare. La ricerca si è svolta individuando le parole chiave da utilizzare nelle banche dati online di Pubmed e Trip Database.

E-mail: 
info@laborcare.it

Cure di Fine Vita e qualità dell'assistenza nella patologia oncologica

Autore tesi: 
Gianluca Galeotti
Anno accademico: 
2008/2009

Nell’elaborato di tesi proposto si è tentato di esaminare la patologia oncologica nella sua ultima fase, incentrando l’attenzione sull’importanza delle cure di fine vita. Dopo un breve inquadramento generale relativo alla clinica della patologia neoplastica, si è passati a definire le caratteristiche di questa nella sua fase terminale, introducendo successivamente la definizione di “cure palliative” e soffermandosi sull’aspetto della rimodulazione delle terapie e degli interventi attivi sul paziente.

E-mail: 
info@laborcare.it

Non vedere, non sentire, non parlare: il silenzio come ostacolo al processo di cura. Indagine fenomenologica fra il personale sanitario che opera in un Centro Grandi Ustionati

Autore tesi: 
Alberto Greco
Anno accademico: 
2011/2012

Nell'attuale società, caratterizzata da un costante utilizzo di tecnologia, si attuano sempre più politiche a favore dell’ottimizzazione di sistemi lavorativi attraverso il miglioramento delle tecnologie, dei processi operativi e la formazione tecnica del personale trascurando spesso fondamentali fattori di base; ma il fattore umano continua a rivestire un’importanza fondamentale nell’assicurare un valido funzionamento di tutti i sistemi organizzati, della sanità in modo particolare.

E-mail: 
info@laborcare.it

Le problematiche infermieristiche relative ai trattamenti di fine-vita; interventi e strategie da parte dell’Infermiere Coordinatore

Autore tesi: 
Elisabetta Cinquegrana
Anno accademico: 
2010/2011

Affrontare il tema della morte è un’impresa molto difficile per la società odierna; la “gigantesca illusione” di eliminare, nascondere tutto quanto c’è di negativo, come la sofferenza, il dolore, lo stesso invecchiamento e un’infantile attenzione alle presunte “meraviglie” della tecnologia e della medicina, rendono l’argomento morte un vero e proprio tabù paragonabile alla pornografia. (“The pornography of death, Gorer 1955).

E-mail: 
info@laborcare.it
San Pietroburgo - Cimitero di VolkovoTeschioTrionfo della Morte Père Lachaise 24Père Lachaise 3CrocifissoCimiteroPère Lachaise 22
Condividi contenuti