Elenco tesi, Elenco volumi, Antropologia, Filosofia, Infermieristica, Medicina, Psicologia, Sociologia, Fine Vita, Storie di vita, Bioetica

Un' etica per l'azienda sanitaria

Autore libro: 
Leone Salvino
Anno libro: 
1997
Casa Editrice: 
Armando Editore

Il significato della morte

Autore libro: 
Leone Salvino e Privitera Salvatore
Anno libro: 
1995
Casa Editrice: 
Armando Editore

Il volume raccoglie i contributi di studiosi provenienti da culture e religioni diverse dell'area mediterranea, evidenziando i differenti approcci al problema della morte, con particolare riferimento al punto di vista socio-culturale, a quello filosofico e a quello teologico.

Compagni di viaggio. Il malato e chi lo cura

Autore libro: 
Sandrin Luciano
Anno libro: 
2000
Casa Editrice: 
Paoline Editoriale Libri

La malattia è un'esperienza profondamente personale e mai del tutto condivisibile. Ma tra il malato e chi lo assiste si instaura necessariamente una relazione che accompagna entrambi in una sorta di viaggio "rivelatore". Durante tale viaggio possono venire allo scoperto dubbi, timori, insicurezze, ma anche risorse insospettate. Si trovano spesso nuovi significati per vivere, e soprattutto si riscopre il valore terapeutico della speranza. Il libro di L.

«Io, il dottor Morte...». La testimonianza di un medico scomodo sul caso Welby

Autore libro: 
Santi Roberto
Anno libro: 
2007
Casa Editrice: 
Pironti

Il 21 dicembre 2006 moriva Piergiorgio Welby, dopo aver ottenuto, come era suo diritto di paziente, che si sospendesse la terapia a cui era sottoposto per la gravissima forma di distrofia muscolare progressiva che da molti anni lo affliggeva. Questo libro affronta con tempestività, chiarezza e rigore i temi drammaticamente attuali dell'accanimento terapeutico, dell'eutanasia, del consenso informato e più in generale dei diritti dei malati e dei medici.

Il consenso informato. Tra giustificazione per il medico e diritto del paziente

Autore libro: 
Santosuosso Amedeo
Anno libro: 
1996
Casa Editrice: 
Cortina Raffaello

Il consenso del paziente ai trattamenti medici che ha assunto i carateri di un vincolo sociale: la sua dimensione etico-giuridica.

Corpo e libertà. Una storia tra diritto e scienza

Autore libro: 
Santosuosso Amedeo
Anno libro: 
2001
Casa Editrice: 
Cortina Raffaello

In questo libro viene indagato il conflitto tra autorità e libertà che ha come campo la vita, la salute, il corpo degli individui. Si ricostruisce l'emergere, dall'inizio del Novecento, del corpo come oggetto di transazioni private: dai trapianti al baliatico fino al contratto di lavoro, che, di tutti i contratti in cui è implicato un essere umano nella sua dimensione fisica, è il paradigma e il rompicapo.

Bioetica delle virtù. Il soggetto e la comunità

Autore libro: 
Savignano Armando
Anno libro: 
1999
Casa Editrice: 
Giuda

Questo volume esamina questioni di attualità attinenti alla bioetica, con speciale riferimento ai risvolti biomedici: relazione tra medico e malato, concezione della salute, equilibrio tra una medicina più umana e le conquiste scientifico-tecnologiche. Né sono trascurate le sfide poste dai grandi temi riguardanti la "qualità della vita", l'etica ambientale, la prevenzione dell'Aids, l'educazione sessuale.

Bioetica e sfera pubblica. Un'analisi sociologica del dibattito su fecondazione assistita e eutanasia

Autore libro: 
Scalon Roberto
Anno libro: 
2005
Casa Editrice: 
Franco Angeli

Oscar e la dama in rosa

Autore libro: 
Schmitt Eric- Emmanuel
Anno libro: 
2005
Casa Editrice: 
Bur

La storia del piccolo Oscar, ammalato di leucemia, che riesce ad affrontare il dolore della malattia e l'idea della morte. Una fiaba tenera e coraggiosa sull'amore, l'amicizia e la speranza.

Mai più come prima

Autore libro: 
Schuurman Donna
Anno libro: 
2007
Casa Editrice: 
Armando Editore

La perdita di un genitore quando si è ancora bambini lascia sicuramente dei segni indelebili. Il titolo del testo, Mai più come prima, si riferisce proprio al fatto che una persona, dopo aver vissuto questa terribile esperienza, diventerà diversa, "altra" rispetto a prima. Un grave lutto infatti incide sull'autostima, sulle relazioni interpersonali e sulle scelte di vita successive. Finora le ricerche e gli studi sullo sviluppo della personalità dei bambini e degli adolescenti hanno spesso trascurato questo importante fattore.

Milano - Cimitero MonumentaleIscrizione cancelloPalermo - Catacombe dei Cappuccini Corridoio nuovoCorteoLa morte nella stanza della malataCalendarioFunerali d'EttoreMorte dell'Amazzone
Condividi contenuti