Elenco tesi, Elenco volumi, Antropologia, Filosofia, Infermieristica, Medicina, Psicologia, Sociologia, Fine Vita, Storie di vita, Bioetica

Coraggio, ricominciamo. Tornare alla vita dopo un ictus: un medico racconta

Autore libro: 
Bonadonna Gianni
Anno libro: 
2005
Casa Editrice: 
Baldini Castoldi Dalai

Un grande medico che diventa paziente, una malattia devastante che nei paesi sviluppati è la prima causa di invalidità, un racconto che porta alla definizione di una nuova sanità, più umana e meno influenzata da business e burocrazie. Gianni Bonadonna, oncologo di fama internazionale, sfoglia il diario di una lunga e difficile riabilitazione dopo un ictus che rischiava di condannarlo al silenzio e all'immobilità.

Silenzi e parole negli ultimi giorni di vita

Autore libro: 
Bonetti M., Rossi M., Viafora C.
Anno libro: 
2003
Casa Editrice: 
Franco Angeli

Il dolore narrato. La comunicazione con il paziente oncologico malato neoplastico grave

Autore libro: 
Bonetti Marco, Ruffatto M. Teresa
Anno libro: 
2001
Casa Editrice: 
Centro Scientifico

Questo libro, di alto valore scientifico e umano, professionale e sociale, parla di dolore in generale, così come di sanità e di competenza globale dei medici e degli operatori sanitari nel loro complesso, ma esso è anche, molto specificamente, un libro sul cancro, su chi ne è affetto, su chi lo cura, sui rapporti tra gli uni e gli altri. È stato scritto da gente che “sta al fronte”, a contatto quotidiano con il malato e con i suoi familiari, dialogando con la loro sofferenza e aiutandoli a trasformare la sofferenza in conoscenza.

Mille fili mi legano qui. Vivere la malattia

Autore libro: 
Bonino Silvia
Anno libro: 
2006
Casa Editrice: 
Laterza

"Ho scritto questo libro per me, perché nulla quanto lo scrivere chiarisce i propri pensieri, sentimenti ed emozioni. Ho scritto questo libro per gli altri, perché confido che le mie riflessioni possano essere utili anche ad altre persone. Ho ritenuto di cercare di fondere insieme la conoscenza teorica con l'esperienza personale, la scienza e la testimonianza.

Nella buona e nella cattiva sorte

Autore libro: 
Buda Patrizia
Anno libro: 
1995
Casa Editrice: 
Coriano

Dovevate vederli. Quando i matti erano fuori...

Autore libro: 
Buricchi Luciano
Anno libro: 
2003
Casa Editrice: 
LoGisma

Dalla centralità dell'ospedale alla centralità della persona. La cura in situazioni di terminalità e la formazione degli operatori

Autore libro: 
Cavagnaro Paolo, Cinotti Nicoletta, Sambuceti Pierluigi
Anno libro: 
2005
Casa Editrice: 
Franco Angeli

Gli operatori che oggi lavorano in sanità (medici, psicologi, infermieri, operatori addetti all'assistenza) o nel sociale (assistenti sociali, assistenti domiciliari), i volontari che si integrano con questi operatori, incontrano spesso malati in situazioni di terminalità e familiari, che richiedono non solo un intervento tecnico (assistenza a lungo termine, terapie più o meno complesse che talvolta possono durare anche anni) ma anche un impegno "relazionale" sempre più intenso e coinvolgente.

Non ci lasceremo mai? L'esercizio filosofico della morte tra autobiografia e filosofia

Autore libro: 
Campanello Laura
Anno libro: 
2005
Casa Editrice: 
Unicopoli

Rivivere. L'aiuto psicologico nelle situazioni di crisi

Autore libro: 
Campione Francesco
Anno libro: 
2000
Casa Editrice: 
CLUEB

Perpartire. Un nuovo verbo per un nuovo inizio

Autore libro: 
Campione Francesco
Anno libro: 
2006
Casa Editrice: 
Armando Editore

L'autore del presente volume sostiene l'innovativa tesi secondo cui l'altruismo è possibile se cambia il vocabolario con cui esprime il rapporto dell'io con l'altro. Partendo da questa logica l'autore si chiede se sia possibile parlare di santità e di Amore altruistico e indaga sulle possibili conseguenze dell'introduzione nel vocabolario del verbo Perpatire applicato alle dimensioni fondamentali della sofferenza umana.

Figure animateAltareMorire a casaEpitaffio ParacelsoLa vecchia e il bambinoCripta della resurrezioneOssotecaTavola rotonda "Le diversità delle visioni morali: un problema o un valore?"
Condividi contenuti