“Stare nella Fragilità senza perdere l’Umanità”

01/04/2023 08:30

Sabato 1 aprile 2023 dalle ore 8.30 alle 13.30 presso la Biblioteca Comunale “Emma Perodi” di Cerreto Guidi (Fi) si terrà il VI Convegno dell’Associazione Spazio Etico “Stare nella Fragilità senza perdere l’Umanità”, che può essere considerato come un continuum di un Cammino iniziato 10 anni fa.

Durante questi anni come in tutti i Cammini, abbiamo incontrato Persone Assistite ma, soprattutto quei Curanti che hanno sentito il bisogno di “sentirsi umani” nonostante l’inaridimento delle relazioni legato alle Esigenze delle Aziende Sanitarie. Edgar Morin affermava che “In ogni campo, gli sviluppi delle specializzazioni e delle compartimentazioni burocratiche tendono a rinchiudere gli individui in un dominio di competenza parziale e con ciò tendono a frazionare e a diluire la responsabilità e la solidarietà.”
Mai come questi ultimi anni, caratterizzati da un disorientamento che ha prodotto un crescendo di sentimenti negativi quali rabbia, conflittualità e, quel che è peggio, violenza, è importante soffermarsi a riflettere sul bisogno di
“restare Umani”, principio fondamentale per dare consistenza a quella “Umanizzazione della Medicina” tanto citata ma, poco, vissuta sia dai Curati che dai Curanti... e, ancora meno dalle Aziende Sanitarie. Stare nella Cura impone ai
Professionisti Sanitari di “alzare lo sguardo oltre le competenze” (sempre d'eccellenza) al fine di comporre un nuovo modo di attenzione “all’altro”, (vedasi il progetto “continuità ospedale territorio”) che non sia solo regolato da
procedure ma che coinvolga la Cittadinanza tutta valorizzando sempre di più il Volontariato, che, oggi più che mai, è “il pilastro della comunità” come veniva definito nel 44° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese (2010). A ai

Relatori:
Matteo Galletti: Filosofo - Professore Associato SSD: M-FIL/03 - Filosofia morale UNIFI - Coordinatore Comitato Etico ASL Toscana Centro
Paolo Malacarne: Medico, già Direttore U.O. Anestesia e Rianimazione Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana
Alessandra Filannino Indelicato: ricercatrice in filosofia del tragico
Iacopo Lanini: Psicologo e Psicoterapeuta - Cure Palliative domiciliari/Hospice e in Area Critica. FILE - Fondazione Italiana di Leniterapia
Eugenia Malinverni: Infermiera magistrale, è il Presidente e il Direttore dell'Associazione Luce per la Vita Onlus. È coordinatore dell'Hospice Anemos c/o AOU del San Luigi Gonzaga di Orbassano dove l'associazione ASLAN ha attivato un importante progetto di ricerca relativo gli Interventi Assistiti con Animali.
Valentina Raimondo: Assistente Sociale SOS Servizio Sociale Territoriale zona Pistoia IF PDTAS Urgenza- Emergenza, Continuità Assistenziale, Reti di Continuità. Referente Rete territoriale codice rosa
Marinella Catagni: Presidente Associazione Recupero Solidale (Re.So), membro del direttivo del Centro Servizi Volontariato

PROGRAMMA

8.00 Registrazione iscritti
8.45 Saluti del Sindaco Simona Rossetti

(9.00) Gianluca Favero
“Un Cammino lungo 10 anni”

PRIMA SESSIONE
(9.15 – 10.30)

(Introduce e modera Marta Bernadeschi)
• Matteo Galletti: "Vulnerabilità e autodeterminazione: una sfida etica".
• Paolo Malacarne: “Accettare l'incertezza: la prossima rivoluzione nella medicina ”
• Alessandra Filannino Indelicato: “Ermeneutica delle piaghe”

Coffee Break

SECONDA SESSIONE
(11.00 – 13.30)

(Introduce e modera Marta Bernadeschi)
• Iacopo Lanini: “Le fragilità e le loro cure””
• Eugenia Malinvermi: “Curando s’impara”
• Valentina Raimondo: “L’Etica della sedia”
• Marinella Catagni: “I bisogni alimentari e le nuove fragilità. La rete associativa a loro sostegno.”

Nel Corso del Convegno Mariella Orsi, Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione, ne presenterà i componenti
Daniela Belliti - Alessandra De Luca - Matteo Galletti - Gianluca Gambogi - Giada Lonati – Paolo Malacarne - Lorena Mariani – Bruno Mazzocchi – Laura Rasero – Alfredo Zuppiroli.

Brochure

CimiteroIl Cristo VelatoCimiteroRoma - Cimitero AcattolicoDettaglioCripta dei baciniLa morteFontana Poggibonsi