LABORCARE

Sguardi sul lavoro di cura e sulle cure di fine vita


E' attivo a Firenze dal 2007, il progetto "LAB.OR" ovvero "un Laboratorio di Orientamento per il miglioramento dell'approccio interculturale al lavoro di cura e alle cure di fine vita". Il Progetto, curato da Gianluca Favero (a quel tempo docente di Discipline Demoetnoantropologiche) e Mariella Orsi (a quel tempo docente di Sociologia), nasce dalla collaborazione tra:



Facolta' di Medicina e Chirurgia e Scienze della Formazione dell'Ateneo Fiorentino
Fondazione Italiana di Leniterapia - (FILE)
Associazione interculturale di donne - "Nosotras"
Gruppo Etico Careggi per la Leniterapia - Gr.E.Ca.Le.



Laborcare intende essere un Osservatorio attivo ed attento alle tematiche culturali, etnologiche, sociali, psicologiche e sanitarie, che coinvolgono la persona ed i suoi familiari in un momento intimo e delicato quale e' la fine della vita. Laborcare si propone come uno spazio aperto al contributo di ricercatori, operatori, medici e quanti su queste tematiche studiano, riflettono e/o hanno pubblicato articoli, monografie, tesi di laurea o di specializzazione, ... per favorire un confronto tra discipline diverse. Chiunque, quindi, voglia contribuire con un proprio scritto, puo' inviarlo (formato Word o Pdf) ai due redattori ( mariella.orsi@gmail.com o gianlucafavero@gmail.com ). L'evento trova in Toscana un contesto storicamente ricco di esperienze di cui sono esempi la Carta di Pontignano (2002), la Dichiarazione di intenti (Pontignano 2004) e la Carta di Firenze (2004). Senza dimenticare l'appoggio alla battaglia per la creazione della Biocard della Consulta di Bioetica.

Il ventesimo numero di Laborcare Journal - "Essere Caregiver..."

E' possibile scaricare il ventesimo numero di Laborcare Journal, rivista legata al nostro sito ed approfondimento periodico di molte tematiche da noi trattate.

“La Cura allo specchio”

Sabato 16 dicembre 2017 dalle ore 8.30 alle ore 16.00 presso la Sala convegni della Misericordia di Empoli in Via Cavour n. 32 si terrà il secondo Convegno dello Spazio Etico dal titolo “La Cura allo specchio”.

Quando non c’è più nulla da fare c’è ancora molto da fare

Il 23 Novembre 2017 dalle ore 14.30 alle ore 16.30 presso FILE - Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus
in Via San Niccolò, 1 a Firenze si terrà il penultimo Incontro del 2017 dell'Associazione Spazio Etico dal titolo “Quando non c’è più nulla da fare c’è ancora molto da fare” : riflettere sulla Cura alla fine della vita.

L'appello di Michele Gesualdi per la legge sul fine vita

Segnaliamo l'articolo di Massimo Vanni pubblicato qualche giorno fa sulle pagine de La Repubblica, dove raccoglie l'appello per la legge sul fine vita di Michele Gesualdi, allievo di Don Milani, da anni ammalato di SLA e che dice: "Non si tratta di favorire l’eutanasia, ma solo di lasciarmi libero di scegliere."

Sulla scia dei giorni - Dialoghi sulla responsabilità

Grande successo anche per la seconda edizione del ciclo di incontri organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, che quest'anno ha il titolo"Dialoghi sulla responsabilità". In attesa del prossimo incontro con il filosofo Umberto Curi,sono disponibili i video dei primi incontri.

Cure a domicilio

Oggi martedi 7 Novembre alle ore 21.00 presso il Cinema Stensen a Firenze si terrà la proiezione del film "Cure a domicilio",con la presentazione di Mariella Orsi (File).

La dignità della vita ferma in Parlamento

Segnaliamo di seguito l'articolo "La dignità della vita ferma in Parlamento" uscito su le pagine de Repubblica.it e scritto a più mani dai Senatori a vita Elena Cattaneo, Mario Monti, Renzo Piano, Carlo Rubbia che affronta il tema che del disegno di legge sul 'testamento biologico', il quale è da oltre cinque mesi impantanato al Senato, tra ostruzioni e discussioni nonostante faccia parte del corpus dei diritti civili minimi del cittadino.

Boschi vivi: un cimitero naturale per la salvaguardia del paesaggio

Boschi Vivi è una cooperativa e un progetto di economia circolare: si tratta dell'unico servizio di interramento delle ceneri che opera in area boschiva in Italia e che reinveste i propri utili in progetti di salvaguardia dei boschi e dei paesaggi. Nata nel marzo 2016, Boschi Vivi si pone inoltre l'obiettivo di rendere il bosco prescelto per l'interramento un luogo partecipato, organizzando all'interno attività ludiche e ricreative e rivoluzionando di fatto il sistema dei servizi cimiteriali.

Rinviato al 23 novembre l'incontro dello Spazio Etico "Quando non c’è più nulla da fare c’è ancora molto da fare"

Rinviato al 23 novembre il quarto incontro del ciclo di Incontri dello Spazio Etico dal titolo “Quando non c’è più nulla da fare c’è ancora molto da fare” : riflettere sulla Cura alla fine della vita (in collaborazione con Fondazione FILE e Associazione Gr.E.Ca.Le) che si sarebbe dovuto tenere il 12 ottobre.

L'eutanasia dei diritti

Segnaliamo di seguito l'articolo di Chiara Saraceno pubblicato su La Repubblica del 29 settembre 2017 che affronta il tema del disegno di legge sul biotestamento, che rischia tra un ritardo e l'altro di non approdare in aula.

LampadarioCripta dei teschiVialeCimiteroDettaglioAngelo della MorteIl sacerdoteCarlo VI
Condividi contenuti