Beppino Englaro. Un anno dopo

Beppino Englaro scrive una lettera aperta, pubblicata oggi su La Repubblica, in cui parla della "fine di un incubo", della sua lotta che continua ancora e della sua decisione nel chiedere una legge che regoli il fine-vita.

Clicca qui per leggere la lettera.

Père Lachaise 11Cripta della resurrezioneTavola rotonda "Le diversità delle visioni morali: un problema o un valore?"Treviri - Vecchio Cimitero EbraicoParticolare criptaIl PapaPère Lachaise 3Il duca