Argomenti generali

Ciao Andrea!

Una telefonata ha scosso il torpore di queste strane giornate: “È morto Andrea”!
Andrea Lopes Pegna, Presidente dell’Associazione Gr.E.Ca.Le, era per noi di Laborcare una presenza costante e un importante punto di riferimento. Il Sapere, la profondità di Pensiero e la Sensibilità ai temi legati alle Cure alla fine della vita hanno nutrito, numero dopo numero Laborcare Journal.

Lettera a....

A tutti gli Infermieri, Medici, Ostetriche, Psicologi e Operatori Socio Sanitari conosciuti dall’Associazione Spazio Etico e della Redazione di Laborcare.

Deejay nel vento

In Giappone su una collina ventosa c’è una cabina telefonica con dentro un telefono scollegato in cui ogni giorno le persone vanno per chiamare i propri cari scomparsi affidando al vento i propri messaggi. Da questa storia reale nasce Deejay nel vento, un progetto radio in cui per quattro ore andranno in onda i messaggi dedicati a chi non c’è più.

Clicca qui per saperne di più

Nonostante le offese di uomini minimi

Segnaliamo e riportiamo un bellissimo e commovente articolo uscito ieri nella rubrica "Invece Concita, il luogo delle vostre storie" ospitata sulle pagine di Repubblica.it.

Dialoghi sulla responsabilità

Dopo il successo degli incontri "Dialoghi sul limite" dell'anno scorso, organizzati in collaborazione con File, la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze ha deciso di proseguire con un nuovo ciclo "Dialoghi sulla responsabilità" che verranno aperti il 30 settembre al Teatro Niccolini e proseguiranno fino al marzo 2018.

Convegno CNAI 2017 - Ravenna 19, 20, 21 ottobre

Dal 19 al 21 ottobre a Ravenna presso il Palazzo dei Congressi si terrà il Convegno CNAI 2017. Tale congresso ha lo scopo di far conoscere i dati epidemiologici, gli approcci ed i riferimenti concettuali recenti nell’assistenza alle persone con malattie croniche, oltre che far conoscere significative esperienze e ricerche sulla prevenzione e la gestione dei problemi delle persone con malattie croniche e delle loro famiglie/caregiver.

L’ultima cosa bella. Giada Lonati

Sulla sezione cronache de Il Corriere della Sera Daniela Monti, intervista Giada Lonati, che oltre ad essere medico e direttore sociosanitario dell’associazione Vidas, che assiste gratis malati terminali e le loro famiglie famiglie, è anche l’autrice di «L’ultima cosa bella», libro edito da Rizzoli e da quasi un mese presente sugli scaffali.

La vita dentro la malattia, la malattia dentro di noi

La continuità e la pervasività della malattia costringono coloro che ne sono affetti ad un "processo di ridefinizione" della propria identità personale, (intesa come un senso generale di continuità e di valore di sé nel tempo e nello spazio); sociale (sentimenti e caratteristiche che un individuo prova nel considerare la propria appartenenza a gruppi specifici); fisica (il corpo costituisce un'importante dimensione dell'identità). Il corpo dato per scontato smette di esserlo. Il ciclo di incontri dello ha lo scopo di fornire un supporto agli operatori affinché possano essere d’aiuto alle persone ammalate a recuperare la propria identità professionale.

Serve una legge sul fine vita

Riportiamo di seguito l'articolo di Michela Marzano uscito sulle pagine de La Repubblica il 9 dicembre 2016.

La morte e la responsabilità del medico

A seguito dei fatti di Saronno un anestesista, Giorgio Di Mola, espone le sue riflessioni a Corrado Augias sulle pagine di Repubblica.

Il boiaFacciata Santa Maria della Concezione dei CappucciniIl Re e la ReginaStemma dei SchwarzenbergBerlino - Südwestkirchhof StahnsdorfInghilterra (Hampshire) - Aldershot Military CemeteryTavola rotonda: "Come si muore in Toscana"Ars Moriendi
Condividi contenuti