Normative

La disciplina infermieristica all'interno della Legge 219/17

Martedì 23 luglio la Fnopi - Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche ha reso pubblico un documento di supporto alla legge 219/2017 per tracciare il percorso dell’assistenza nel fine vita da parte della categoria professionale più vicina in questa fase ai pazienti e alle famiglie.

Rapporto al Parlamento sullo stato di attuazione della Legge n. 38 del 15 marzo 2010

Dopo otto anni dall’entrata in vigore della legge n. 38 del 15 marzo 2010, in coerenza con il monitoraggio
svolto in questi anni che ha portato alla presentazione dei Rapporti al Parlamento negli anni 2011-2015, è stato creato un documento che vuole fare il punto sui traguardi raggiunti e le criticità emerse nel percorso di attuazione e di sviluppo delle reti di assistenza in cure palliative e terapia del dolore dell’adulto e del bambino, ai sensi della legge 38/2010.

Rifiuto di trattamenti sanitari e liceità dell'eutanasia. Proposta di legge di iniziativa popolare

A fine gennaio, presso le Commissioni Giustizia ed Affari Sociali della Camera, è stata incardinata la proposta di legge di iniziativa popolare "Rifiuto di trattamenti sanitari e liceità dell'eutanasia".

Seminario della SICP Toscana: "L’applicazione della L.219/17 e lo stato dell’arte delle reti di CP"

Sabato 15 Dicembre 2018 dalle ore ore 9.00 alle ore 13.00 presso la Sala Conferenze a piano terra dell'Ospedale di S. Maria Nuova in Piazza S. Maria Nuova a Firenze, si terrà il Seminario, ad ingresso libero, "L’applicazione della L.219/17 e lo stato dell’arte delle reti di CP", organizzato dalla SICP Toscana, in collaborazione con
le UCP della Regione.

Indirizzi attuativi della legge 22 dicembre 2017 n. 219

Riportiamo di seguito l'estratto della delibera della Regione Toscana su gli "Indirizzi attuativi della legge 22 dicembre 2017 n. 219: le disposizioni anticipate di trattamento e la pianificazione condivisa delle cure."

La guida del Ministero della Salute per la compilazione delle DAT

Le disposizioni anticipate di trattamento, comunemente definite "testamento biologico" o "biotestamento", sono regolamentate dall’art. 4 della Legge 219 del 22 dicembre 2017, entrata in vigore il 31 gennaio 2018. Ecco di seguito la guida del Ministero.

La Regione Toscana e la Legge 219

La Regione Toscana da sempre è uno dei territori attenti al benessere del cittadino. Per tale motivo è anche una delle prime Regioni ad attuare la legge 219 del 22 dicembre 2017 "Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento."

Commento di Andrea Lopes Pegna sulla Legge 219/2017

Il 31 gennaio è entrata in vigore la Legge 219/2017 relativa alle norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento. Andrea Lopes Pegna ne traccia una guida, prendendo in esame i vari articoli e commentandoli.

Entrata in vigore della Legge sul Consenso Informato e DAT

Il 31 gennaio è entrata in vigore la L.219/2017 sul Consenso informato e DAT- disposizioni anticipate di trattamento.

Autodeterminazione e Scelte di Fine Vita

Giovedì 18 gennaio, l’Associazione Gr.e.ca.le., in collaborazione con FILE e con l’Istituto Italiano di Bioetica, ha organizzato a Firenze, presso il Complesso Polivalente Universitario di Viale Pieraccini, 6 (Cubo, Aula piccola), dalle ore 16.00 alle 18.30, un incontro per effettuare un’analisi interpretativa della nuova legge sul testamento biologico che introduce in Italia le disposizioni anticipate di trattamento (D.A.T.).

Particolare criptaKarachi - Tombe di ChaukhandiTavola rotonda: "Come si muore in Toscana"VialeSissiCimiteroScheletriIl Cardinale e il Vescovo
Condividi contenuti