Il comune di Firenze approva il registro dei testamenti biologici

Nella seduta del 20 Aprile 2009 il Consiglio comunale di Firenze ha approvato in modo unanime la creazione del registro telematico dei testamenti biologici.

Esso permetterà ai cittadini che hanno elaborato un Testamento Biologico di segnalare l’esistenza del documento, utile ai medici che potranno conoscere l’orientamento dei pazienti su trattamenti particolarmente invasivi e contattare il fiduciario nominato.L'atto è stato presentato dalla consigliera comunale Claudia Livi, socia fodatrice dell’Associazione Liberididecidere.

Tavola rotonda "Le diversità delle visioni morali: un problema o un valore?"CimiteroCarlo VIPesteMorte dell'AmazzoneArs MoriendiAnime adottateLe cure palliative in Toscana