Argomenti generali

Terapie del dolore e cure palliative sono un diritto conosciuto da pochi

Poter limitare la sofferenza fisica è un diritto riconosciuto dalla legge, ma solo il 18-19% degli italiani, conosce le terapie del dolore e le cure palliative, un numero fortemente in calo rispetto al 30% del 2012. Lo rivela un’indagine dell'associazione 'Vivere senza Dolore' condotta presso quindici ospedali italiani, sede di un ambulatorio di terapia del dolore ad alta specializzazione, dal 15 marzo al 16 maggio 2012.

Si può: un racconto che prova a riempire lo spazio della perdita di una persona cara

Nello 'storico' scompartimento radio della rubrica "L'Altro-Binario", Claudio Coppini, in compagnia della sua ospite, Mariella Orsi, prova a coinvolgere interattivamente gli ascoltatori dentro a la storia del libro Si può, un racconto che a tratti appare impossibile e incredibile, ma che parla a ciascuno e riguarda tutti.

Lotta al dolore

Il 26 e 27 giugno a Palazzo Corsini a Firenze si è tenuto un workshop dove sono stati presi in esame alcuni argomenti come superare la strutturazione inadeguata della rete delle cure palliative, eliminare la diseguaglianze sull'intero territorio nazionale, creare un dialogo permanente con i cittadini per gestire in maniera appropriata il dolore.

Presentazione del libro "Prima che tramonti il sole"

Venerdì 29 maggio alle ore 21:15 Luciana Coèn presenterà il libro di Andrea Vaccari "Prima che tramonti il sole" al Circolo Arci R. Andreoni, in Via Antonio D'Orso, 8 a Firenze.

Seminario "La Comunicazione diseguale: gli strumenti utili per superarla"

Il 29 maggio prossimo, presso l'Agenzia per la Formazione dell'AUSL11 Empoli, in via Oberdan a Sovigliana di Vinci, si svolgerà il seminario intitolato "La Comunicazione diseguale: gli strumenti utili per superarla" durante il quale verrà approfondito il tema della comunicazione e della narrazione come strumento utile agli operatori sanitari per il "prendersi cura".

Il tempo della relazione come lenimento della sofferenza nella malattia e nel lutto

Nell’incontro organizzato da FILE dal titolo “Il tempo della relazione come lenimento della sofferenza nella malattia e nel lutto”, il Dr. Luciano Orsi, medico palliativista, direttore dell’UCP dell’Azienda Ospedaliera di Mantova, ha riflettuto a lungo sul significato che assume il tempo, inteso come Kairos ,nel rapporto equipe sanitaria-persona malata.

Scegliere Salute. Conoscere per decidere e tutelare i propri diritti in ambito sanitario

Dall'11 marzo al 14 aprile, si svolgeranno alle ore 21.30, presso lo Spazio AUT in via del Filippino 16-24 a Prato (vicolo fra via Magnolfi e via del Serraglio) degli incontri, con cadenza settimanale, dal titolo Scegliere Salute. Conoscere per decidere e tutelare i propri diritti in ambito sanitario. Questi appuntamenti avranno come filo conduttore l'empowerment dei cittadini e si dipaneranno sui temi dell'informazione e scelta consapevole in ambito sanitario e della tutela dei diritti del paziente.

Storia Careggi non resti un segreto

"La Carta degli Operatori sanitari sottolinea che c'è radicale differenza tra 'dare la morte' e 'consentire il morire': il primo è atto soppressivo della vita, il secondo accetta la vita fino alla morte". Ecco come commenta il presidente nazionale dell'Associazione medici cattolici italiani commenta l'intervista dell'infermiere del Careggi a Repubblica.

La ‘desistenza terapeutica’ non è eutanasia

Alessandro Vergallo, Presidente Nazionale AAROI-EMAC risponde su quotidianosanità.it all'articolo Matteo Pucciarelli “Io, infermiere vi racconto l’eutanasia silenziosa nei nostri ospedali” pubblicato su Repubblica.it

Una battaglia di civiltà da vincere

Segnaliamo l'articolo di Umberto Veronesi, Una battaglia di civiltà da vincere uscito su La Repubblica del 27 febbraio 2015.

Săpânţa - Cimitirul Vessel (Cimitero Gioioso)Tomba Museo Archeologico di CalatiaTomba famiglia MozartPestePère Lachaise 9Tavola rotonda: "Come si muore in Toscana"Cripta dei baciniLampadario
Condividi contenuti